venerdì, 19 ottobre 2018

News

Niente trasparenza sui pesticidi: il Parlamento Ue affossa la riforma

L'Efsa contraria al rinvio delle nuove norme che prevedono iter trasparenti per valutare la sicurezza dei fitofarmaci. Sul piede di guerra anche i consumatori: "Da tempo i cittadini chiedono di porre fine alla segretezza degli studi Efsa". Proprio quello che chiedeva l'Ice StopGlifosato firmata da oltre un milione di europei

Ecco da dove vengono orate e trote vendute nei supermercati: il...

Essere animali ha pubblicato un video girato all'interno di allevamenti ittici intensivi che sembrano rivelare pratiche preoccupanti in un settore che finora è stato ampiamente sregolato

Monsanto ha creato falsi gruppi di contadini per manipolare la decisione...

E' l'accusa di Greenpeace e del quotidiano britannico The Indipendence: attraverso questi gruppi la multinazionale è riuscita a condizionare il voto sulla ri-autoirzzazione dell'erbicida

“Negozi chiusi la domenica, da commerciante vi spiego perché è giusto”

Non smette di far discutere l'ipotesi di chiusure domenicali per i negozi proposta dal vicepremier Di Maio. Nel nostro editoriale la definivamo antistorica e ottusa, ma non tutti i lettori la pensano così. Ecco la testimonianza di chi ha un negozio in un centro commerciale

Caffè, cresce la domanda, ma è crisi per i produttori: pagati...

Le associazioni di coltivatori di caffè che rappresentano coltivatori provenienti da oltre 30 paesi lanciano l'allarme: "Il caffè è a rischio, non solo per minacce come i cambiamenti climatici ma, in modo più immediato, per la mancanza di sostenibilità economica di milioni di coltivatori di caffè che vengono pagati oggi meno di un terzo del prezzo del 1982". La risposta di Nestlé

Con fondi Ue l’Italia finanzia più l’acquisto di pesticidi che il...

La denuncia è contenuta nell’ultimo rapporto di FederBio (Cambia la terra 2018): i fondi pubblici mirati al biologico sono inferiori al 3% del totale. Eppure, la Superficie agricola (Sau) coltivata dall’agricoltura biologica è di poco inferiore al 15%.

Come smettere di fumare? Sarà un test del sangue (o della...

Uno studio dell'Università di Pisa condotto su 100 soggetti sul legame fra la velocità del metabolismo della nicotina e il grado di dipendenza rivela la possibilità di abbandonare le sigarette con strategie su misura

Ritardi e disservizi, la classifica dei paesi e delle compagnie peggiori

L’Italia è settima in Europa, per numero di voli in ritardo o cancellati rispetto al traffico aereo. Questo è il risultato dell’ultima indagine di AirHelp, società di supporto ai passeggeri per il rimborso di voli aerei a seguito di ritardi e cancellazioni. Secondo Airhelp, poi, tra gli operatori presenti in Italia la migliore è Lufthansa, seguita da Ryanair (che però è pessima nell'assistenza passeggeri)

Acido folico in gravidanza, Uk verso la fortificazione delle farine

La vitamina resta l'unico rimedio davvero efficace per prevenire i difetti del tubo neurale nei bambini. Purtroppo non tutte le donne in età feritile ne assumono quantità sufficienti a ridurre il rischio. Ecco perché si ricorre alla fortificane delle farine. Abbiamo chiesto al dottor Salvatori (neonatologo dell'Ospedale Bambino Gesù) se è un'alternativa altrettanto efficace

Telemarketing, la riforma è ferma a Palazzo Chigi

Il Garante della Privacy parla di "grave ritardo": manca da mesi l'attuazione della norma che pone un argine alle telefonate moleste che ci arrivano a tutte le ore a fini pubblicitari. Anche i gestori telefonici scrivono al governo per "sbloccare" la riforma

L’Italia tassi le bevande zuccherate per contrastare l’obesità

Tassare "all'inglese" le bevande zuccherate per limitare l'emergenza obesità. È il contenuto della lettera aperta indirizzata al ministro della Salute Giulia Grillo da il Fatto Alimentare che chiede interventi concreti contro l'abuso dello zucchero in Italia, paese che le multinazionali dei soft drink considerano il paradiso dello zucchero

Bimbi senza mensa, il Pd veneto: “Bloccare la norma e fare...

Il consigliere regionale del Pd Andrea Zanoni, insieme al suo gruppo ha presentato una mozione e una interrogazione per bloccare gli effetti della norma, che sta provocando grossi disagi a chi la subisce, come ha raccontato il Salvagente con la storia di una madre bangladese e dei suoi due figli. "Così si discrimina famiglie che vivono, lavorano e pagano le tasse qui da decenni".