News

Condanna senza appello Ue: lettini e lampade solari “cancerogeni”

Una condanna senza appelli, definitiva. È quella emessa dal Comitato scientifico della Commissione Europea per la Salute, Ambiente e rischi emergenti (SCHEER) che ha concluso che la radiazione ultravioletta, compresa quella emessi dai lettini solari. Il verdetto è senza appelli “un agente cancerogeno”.
La notizia ha scioccato i responsabili politici dell’UE a Bruxelles che prendono la questione “molto seriamente”. Un portavoce della Commissione europea ha detto EurActiv.com che finora non c’erano evidenze univoche che l’uso di lettini aumentasse il rischio di cancro della pelle e che non vi era dunque alcun limite di sicurezza per l’esposizione alle radiazioni UV da lettini abbronzanti.
“La Commissione collaborerà con gli Stati membri al fine di garantire che gli utenti di lettini e lampade solari sono consapevoli dei rischi che corrono quando li utilizzano e possano prendere una decisione responsabile, e valuterà con gli Stati membri, se sono necessari ulteriori passi”, ha osservato il funzionario UE.
Gli “UV, tra cui quelli emessi dai lettini, sono cancerogeni completi, in quanto agiscono sia come iniziatore e promotore”, ha concluso il parere definitivo. E possono provocare “melanoma cutaneo e carcinoma a cellule squamose a tutte le età e che il rischio di cancro è maggiore quando la prima esposizione avviene in giovane età”.

Previous post

Auchan ritira lettino per neonati: rischio intrappolamento

Next post

Top ten degli inquinanti, Ewg: "Ritirateli subito!"

The Author

Anna Gabriela Pulce

Anna Gabriela Pulce