News

Truffe telefoniche, non richiamate questi numeri!

Attenzione ai numeri : +39 02 692927527 / +39 02 22198700 / +39 02 80887028 / +39 02 80887589 / +39 02 80886927. Se doveste ricevere chiamate sul cellulare d a uno di questi numeri, non richiamate: si tratta di chiamate a sovrapprezzo. Il prefisso è quello di Milano e, dunque, sembra una normale chiamata a tariffa nazionale, invece, si nasconde un numero a pagamento. L’Agcom, dopo una segnalazione della Polizia, ha fatto sapere di aver aperto un’istruttoria. “A quanto risulta dalle prime indagini che stiamo conducendo con gli operatori, succede così dopo che l’utente richiama. Un box dei truffatori fa cadere la chiamata e ne fa partire subito un’altra, a carico dell’utente, verso un numero estero o ad alto prezzo. I proventi arrivano nelle tasche di chi ha architettato questo stratagemma”, dice l’Autorità.

“Se l’allarme diffuso dalla polizia non è una bufala, può trattarsi di un caso di spoofing (contraffazione) del numero chiamante oppure una redirezione della chiamata (Agcom aveva avanzato questa seconda ipotesi, ndr)”, dice Mauro Cicognini, del Clusit – l’associazione della sicurezza informatica italiana, intervistato da Repubblica.  “Quanto allo spoofing, non sono tecniche alla portata di tutti perché non occorre solo conoscere i protocolli di segnalazione telefonica abbastanza bene da sapere cosa si può fare, ma soprattutto perché occorre essere nella posizione giusta per poterle sfruttare. Ovvero avere un contratto con un operatore telefonico come fornitore di servizi tramite il quale l’operatore stesso guadagna e gira parte dell’incasso al terzo in questione“, aggiunge. Ci dovrebbe essere insomma una complicità di qualcuno all’interno dell’operatore. Magari un dipendente infedele, come capitato in passato in altre vicende. “Visto che dietro ai nostri telefoni oggi c’è in realtà in massima parte una rete IP, il gioco è forse più facile che in passato”.

 

Previous post

La Fda sospende le analisi del glifosato negli alimenti Usa

Next post

Se Mi Scordo? Ci pensa Equitalia con un sms o una email

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino