News

Mal di testa: e se bastasse una manciata di… arachidi?

La premessa è d’obbligo: i mal di testa non sono tutti uguali e i rimedi non possono essere unici. Detto questo, un nuovo studio potrebbe aiutare quanti soffrono di emicrania, sempre che abbiano i reni sani: chi mangia alimenti molto salati come le arachidi tostate, può prevenire gli attacchi di mal di testa. Specie se soffre di pressione bassa.
È quanto spiega una ricerca della Huntington Medical Research Institute in California che ha esaminato circa 9.000 pazienti. Risultato: un po’ di sale in più, e gli attacchi di emicrania diminuivano.
Possibile che basti una manciata di noccioline salate per evitare un mal di testa? Reto Agosti del centro elvetico del mal di testa alla Klinik Hirslanden a Zollikon, conferma che il sale può aiutare a rialzare la pressione e a prevenire l’emicrania in alcune persone.

Previous post

Muesli: un cocktail di pesticidi (ma il bio è pulito)

Next post

Perturbatori endocrini, hanno un costo sanitario miliardario

The Author

Roberto Quintavalle

Roberto Quintavalle