News

Amazon lancia la sfida a Spotify: la musica “a comando”

Le prime voci, rimbalzate sul web la scorsa settimana, sono state puntualmente confermate ieri: Amazon sta per lanciare un servizio di streaming musicale per entrare in competizione con Spotify e Apple. La società ha annunciato che il suo on-demand che offre Music Unlimited è pronto.
Amazon si riserva di addebitare ai membri Prime 7,99 dollari al mese per l’accesso al servizio, o 79 dollari l’anno, uno sconto significativo dal canone mensile dei suoi rivali. Gli utenti non-Prime, invece, pagheranno 9,99 dollari al mese, esattamente quanti ne chiede Spotify.
Amazon offre anche il servizio super-scontato “per Echo” che costa 3,99 euro al mese, che garantisce agli utenti l’accesso completo a Music Unlimited su un singolo Echo, Echo Dot, o su Amazon Tap.
Amazon promette  un catalogo di decine di milioni di canzoni, playlist curate e stazioni personalizzate. L’azienda sta spingendo Music Unlimited sui suoi dispositivi Echo e Alexa, dotandoli di “intuitivi nuovi comandi vocali Alexa che trasformano l’Echo in un jukebox personalizzato.”
“Nessuna ricerca o navigazione… basta chiedere”, spiega la società. Che aggiunge: “Se non si conosce il nome di una canzone, ma si sa parte del testo, se si desidera ascoltare canzoni di uno specifico decennio, o si è alla ricerca di musica da abbinare al nostro umore, basta chiedere,” ha affermato Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon.

Previous post

Ctct: "Con il fondo Obelisco delle Poste, in molti rimasti al verde"

Next post

Muore Dario Fo, noi vogliamo ricordarlo così

The Author

Paolo Moretti

Paolo Moretti