News

“Birra artigianale”: ecco quando si può scrivere in etichetta

È entrata in vigore in questi giorni la nuova normativa che consente di dichiarare Birra artigianale in etichetta qualora venga prodotta “da piccoli birrifici indipendenti che non ha subito né pastorizzazione né microfiltrazione”. La nuova denominazione, che si spera possa mettere fine al far west , è contenuta nell’articolo 35 della legge 154 del 28 luglio scorso e mira a fare chiarezza in un settore dove sono attivi oltre mille birrifici per una produzione stimanata di 45milioni di litri all’anno.

Secondo la nuova normativa per piccolo birrificio, si intende “quello che non supera una produzione annua di 200mila ettolitri (compresa la quantità in contoterzismo) e che è comunque indipendente sia economicamente che legalmente e fisicamente, da altri birrifici maggiori”.

Le grandi birre artigianali

Per riconoscerle potete affidarvi ai consigli dell’esperto raccolti dal Test-Salvagente, oppure consultare l’elenco dei migliori prodotti artigianali nella “Guida alle Birre d’Italia 2017” curata da Slow Food. All’interno della guida sono presenti le migliori birre e i migliori birrifici divisi per categoria. All’interno della guida sono presenti le migliori birre e i migliori birrifici divisi per categoria. Ta i prodotti, le categorie d’eccellenza riguardano le migliori birre quotidiane, “Birra di grande qualità organolettica che ha come caratteri principali equilibrio, semplicità e piacevolezza”, le migliori birre slow, “in grado di emozionare, perché raccontano la storia di un territorio, di un birrificio o di un birraio” e le grandi birre, “di assoluto valore organolettico, da non perdere”. Riportiamo qui di seguito quest’ultima categoria, divisa per regioni. Per le altre basta andare sul sito di Slow Food.


Abruzzo

Vedo Quadruplo – Bibibir, Castellalto (TE)

Black Diamond – ANBRA, Fossa (AQ)

45 lune – Almond ‘22, Loreto Aprutino (PE)

Hibernum – Almond ‘22, Loreto Aprutino (PE)

Maxima – Almond ‘22, Loreto Aprutino (PE)

10 e lode – Opperbacco, Notaresco (TE)

6sonIpa – Opperbacco, Notaresco (TE)

Bucefalo – Maiella, Pretoro (CH)

Gaudium – Ordeum, Tollo (CH)

Calabria

Magarìa – ‘A Magara, Nocera Terinese (CZ)

Mìerula – ‘A Magara, Nocera Terinese (CZ

Campania

Amber Doll – Karma, Alife (CE)

Carminia – Karma, Alife (CE)

Na’ Tazzulella ‘e Cafè – Karma, Alife (CE)

La Première Blu – Lievito e Nuvole, Avella (AV)

Rudeboy – Rudeboy, Buonabitacolo (SA)

Sta Sciroccata – Stimalti, Carinola (CE)

Nera a metà – Aeffe, Castel San Giorgio (SA)

Syrentum – Birrificio Sorrento, Massa Lubrense (NA)

Eikon Pacific Stout – Birrificio Borrillo, Molinara (BN)

Nadir – Il Chiostro, Nocera Inferiore (SA)

Gairloch – Birrificio dell’Aspide, Roccadaspide (SA)

Zarina – Birrificio dell’Aspide, Roccadaspide (SA)

Emilia-Romagna

Befana Befana – Mazapégul, Civitella di Romagna (FC)

Terzo Tempo – Argo, Collecchio (PR)

Gattomao – Dada, Correggio (RE)

Dr. Caligari – Toccalmatto, Fidenza (PR)

Vecchio Bruno – Toccalmatto, Fidenza (PR)

Birra Doppio Malto (Castagna affumicate e ginepro) – Beltaine, Granaglione (BO)

Panil Barriquée Sour – Birrificio Torrechiara, Langhirano (PR)

Morning Glory – Retorto, Podenzano (PC)

Malalingua – Retorto, Podenzano (PC)

Rye Charles – Vecchia Orsa, San Giovanni in Persiceto (BO)

Lova – La Mata, Solarolo (RA)

Beersel Morning – Birrificio del Ducato, Soragna (PR)

Oro Nero – Birrificio Ex Fabrica, Vigolzone (PC)

Friuli Venezia Giulia

Kolsch – Borderline, Buttrio (UD)

IPA – Borderline, Buttrio (UD)

Robust Porter – Borderline, Buttrio (UD)

Opalita – Garlatti Costa, Forgaria nel Friuli (UD)

A Freewheelin’I.P.A. – Foglie d’Erba, Forni di Sopra (UD)

Hot Night at the Village – Foglie d’Erba, Forni di Sopra (UD)

Hot Night at the Village Breakfast Edition – Foglie d’Erba, Forni di Sopra (UD)

Lazio

ZenZero – Hilltop, Bassano Romano (VT)

Duchessic – Birra del Borgo, Borgorose (RI)

Vecchia Ducale – Birra del Borgo, Borgorose (RI)

7vene – Birrificio Aurelio, Cerveteri (RM)

Orange Poison – Birrificio Pontino, Latina

SeraNera – Eastside, Latina

Urbe – Eternal City Brewing, Roma

Agreste Fidelis 2013 – Free Lions, Tuscania (VT)

Ossi di Seppia Sour – Turan, Viterbo

Liguria

Imperial – Maltus Faber, Genova

Triple – Maltus Faber, Genova

St. Amè – Scarampola, Millesimo (SV)

Lombardia

Due di Picche – Menaresta, Carate Brianza (MB)

Green Petrol – Brewfist, Codogno (LO)

X-Ray – Brewfist, Codogno (LO)

Aeresis Black Ale – Elav, Comun Nuovo (BG)

Castigamatt – Birrificio Rurale, Desio (MB)

Dark Side – Valcavallina, Endine Gaiano (BG)

Zingibeer – Doppio Malto, Erba (CO)

Dark Age – Gambolò, Gambolò (PV)

Nowhere – Gambolò, Gambolò (PV)

Caliban – Endorama, Grassobbio (BG)

Amber Shock – Birrificio Italiano, Limido Comasco (CO)

Scires – Birrificio Italiano, Limido Comasco (CO)

Sparrow Pit – Birrificio Italiano, Limido Comasco (CO)

Rebuffone – Manerba, Manerba del Garda (BS)

Imperial Ghisa-Lambrate, Milano

Pils – Carrobiolo, Monza

Tripel – Carrobiolo, Monza

Scura – Pratorosso, Settala (MI)

Kamchatka – Il Conte Gelo, Vigevano (PV)

Christmas Frater Reserva – Stradaregina, Vigevano (PV)

Bulk – Hammer, Villa d’Adda (BG)

Killer Queen – Hammer, Villa d’Adda (BG)

Marche

Calix Niger – Birrificio dei Castelli, Arcevia (AN

Extrema Ratio – Birrificio dei Castelli, Arcevia (AN)

New Order – Birrificio RentOn, Fano (PU)

Black Mama – Carnival, Offida (AP)

Devastator – Mukkeller, Porto Sant’Elpidio (FM)

Hattori Hanzo – Mukkeller, Porto Sant’Elpidio (FM)

Breaking Hops – MC77, Serrapetrona (MC)

Visciole al Sole – MC77, Serrapetrona (MC)

Drum Barrel – Il Mastio, Urbisaglia (MC)

Piemonte

Brown Porter – Canediguerra, Alessandria

Double Ipa – Canediguerra, Alessandria

Lumina – Civale, Alessandria

Punto di Fuga – Civale, Alessandria (AL)

M97 – Laval, Avigliana (TO)

St. Louis – Birrificio dei Santi, Castelnuovo Don Bosco (AT)

St. Ralph – Birrificio dei Santi, Castelnuovo Don Bosco (AT)

Sciura – Balabiòtt, Domodossola (VB)

Doppel Bock – Elvo, Graglia (BI)

Heller Bock – Elvo, Graglia (BI)

Sirena – Birrificio della Granda, Lagnasco (CN)

Saison de l’Ouvrier Griotta – LoverBeer, Marentino (TO)

Nebiulin-a – LoverBeer, Marentino (TO)

Dama Brun-a – LoverBeer, Marentino (TO)

Chocarrubica – Grado Plato, Montaldo Torinese (TO)

Bran – Montegioco, Montegioco (AL)

Open Mind – Montegioco, Montegioco (AL)

Biancaneive – CitaBiunda, Neive (CN)

Filo di fumo – Pasturana, Pasturana (AL)

Super – Baladin, Piozzo (CN)

Lune – Baladin, Piozzo (CN)

King Enri III – Un Terzo, Pralungo (BI)

Nocturna – Kamun, Predosa (AL)

Nucis – Kamun, Predosa (AL)

Turnerly – La Piazza, Torino

Grape-Frua – San Paolo, Torino

Robinia – San Paolo, Torino

Magnus – Croce di Malto, Trecate (NO)

Temporis – Croce di Malto, Trecate (NO)

Funky – BSA, Vercelli

Fifteen Years – Beba, Villar Perosa (TO)

Puglia

Moscata – Birranova, Conversano (BA)

Tensione Evolutiva – Birranova, Conversano (BA)

Winters – Ebers, Foggia

Warning Hop – B94, Lecce

Fortemalto – Birrificio Svevo, Modugno (BA)

Hirderga – Decimoprimo, Trinitapoli (BT)

Sardegna

BB Boom – Barley, Maracalagonis (CA)

Toccadibò – Barley, Maracalagonis (CA)

Flavia – Rubiu, Sant’Antioco (CI)

100 Nodi – P3 Brewing, Sassari

Gare de Roubaix – Mezzavia, Selargius (CA)

Nautilus – Mezzavia, Selargius (CA)

Sicilia

Bionda II – 24 Baroni, Nicosia (EN)

Tempora – Cantirrificio Vittoria, Vittoria (RG)

Toscana

Briscola – Amiata, Arcidosso (GR)

JRubra – J63, Crespina (PI)

La Fortezza – Piccolo Birrificio Clandestino, Livorno

Montinera XL – Piccolo Birrificio Clandestino, Livorno

St. Renna – Brùton, Lucca

La Mancina – Birrificio del Forte, Pietrasanta (LU)

Regina Del Mare – Birrificio del Forte, Pietrasanta (LU)

La 10000 – Math, Tavarnelle Val di Pesa (FI)

Trentino-Alto Adige

Dunkel – Batzen, Bolzano-Bozen

Colonial – Batzen, Bolzano-Bozen

Aqvila – Birra Pejo, Peio (TN)

Ginevra – Birrificio Artigianale Leder, Pieve di Ledro (TN)

MariaMata – Birrificio Rethia, Vezzano (TN)

Umbria

Glaciale – Birrificio dell’Eremo, Assisi (PG)

Genesi – Birrificio dell’Eremo, Assisi (PG)

Extra – Nursia, Norcia (PG)

Barley Wine 2014 – Birra Perugia, Torgiano (PG)

Chocolate Porter – Birra Perugia, Torgiano (PG)

Veneto

Bela Lugosi – Acelum, Castelcucco (TV)

Bruska – Birrone, Isola Vicentina (VI)

Gerica – Birrone, Isola Vicentina (VI)

China – Birrone, Isola Vicentina (VI)

Dingo – BAV, Martellago (VE)

Matrioska – BAV, Martellago (VE)

Audace – 32 Via dei Birrai, Pederobba (TV)

Gast – La Gastaldia, Pieve di Soligo (TV)

Molo – Ivan Borsato, Povegliano (TV)

Uill Iu Bai – Ofelia, Sovizzo (VI)

Ponte Molino – Birrificio Antoniano, Villafranca Padovana (PD)

Previous post

Samsung Galaxy 7, altro stop alla produzione per batterie che si incendiano

Next post

"Se esce uno, usciamo tutti", ecco perché protestiamo alla Montessori a Roma

The Author

Ettore Cera

Ettore Cera