News

Infettati da un virus attraverso Spotify. L’azienda ammette l’incidente

Sarà anche gratis, ma in qualche caso non è indolore. Secondo Endgadget, popolare portale di tecnologia britannico, gli utenti Spotify hanno ricevuto qualcosa in più della musica gratuita. Diversi utenti segnalano che il servizio di streaming musicale ha veicolato anche malware nei computer. Pc e Mac sono stati infettati  attraverso gli annunci pubblicitari di 30 secondi che in genere precedono lo streaming gratuito.
Spotify ha commentato che il problema è il risultato di un “problema isolato” e ora risolto, spiegando che a essere colpiti è stato solo un piccolo numero di utenti.
Questa non è la prima volta che gli utenti di Spotify sono  presi di mira. La società ha affrontato un problema simile nel 2011.

Previous post

8mila euro di bolletta per 4 anni di consumi mai fatturati da Engie

Next post

Cotone resistente al glifosato e altri ogm, il Parlamento europeo dice no

The Author

Paolo Moretti

Paolo Moretti