News

Carnivori o vegani? Lo speciale in edicola con il Test-Salvagente

Un dato su tutti dà l’idea di quanto l’alimentazione vegana sia ormai un fenomeno che non si può ignorare: nell’ultimo anno gli italiani che decidono di non mangiare più prodotti di origine animale sono aumentati dell’800%, arrivando a rappresentare 1 italiano su 100,

iltest_salvagente pane
Sul numero in edicola del Test-Salvagente,  ci sono anche le analisi sulle baguette vendute nei maggiori supermercati, e il confronto tra 12 mascare. Il numero è acquistabile anche online, qui.

secondo l’Eurispes. Sul Test-Salvagente in edicola, i lettori troveranno uno speciale di 10 pagine sull’alimentazione vegana, che genera molto dibattito: da alcuni giudicato troppo estremista, da altri l’unico modo di alimentarsi senza avere responsabilità etiche nei confronti di ambiente e animali. Il forte impatto ambientale degli allevamenti intensivi, che comportano distruzioni di foreste ed emissioni inquinanti, è una spinta non da poco per chi prende questa decisione, ma non è la prima.

Consigli anche per la dieta dei più piccoli

“Quella vegana è una scelta innanzitutto di liberazione degli animali – spiega Gianluca Felicetti, presidente della Lega antivivisezione (Lav) – se poi fa anche bene alla nostra salute meglio, ma che noi praticheremmo anche se non facesse bene alla salute. La rivendichiamo come cambiamento sociale e culturale”. All’interno dello speciale del Test, pareri a confronto di nutrizionisti pro e contro l’alimentazione vegan, ma anche tanti consigli per chi vuole avvicinarsi a questo mondo senza rischi per la propria salute  e per quella dei proprio figli. Sono sempre di più infatti le famiglie che scelgono di crescere i propri bambini nutrendoli senza cibo di derivazione animale e anche le mense scolastiche che servono menu vegani. Pochi giorni fa, anche la Regione Veneto ha dovuto ritirare la delibera che imponeva la presentazione di certificato medico per avere diritto all’alimentazione vegana per i figli a scuola. Tra le pagine del servizio, anche un menù tipo diviso per esigenze nutrizionali e caloriche e un confronto tra la spesa al supermercato del vegano e dell’onnivoro.

 

Previous post

Una dieta completa fin da piccoli riduce il rischio allergie

Next post

Pane, le 5 cose da sapere per sceglierlo a regola d'arte

The Author

Lorenzo Misuraca

Lorenzo Misuraca