News

Neopatentato? Car2Go ti taglia il servizio

Neopatentato? Il car sharing non fa per te. Lo ha deciso Car2Go che nei giorni scorsi ha sospeso unilateralmente il servizio di car sharing a tutti coloro che da poco hanno ottenuto il permesso di guida  modificando, così, unilateralmente le condizioni del contratto anche a chi lo aveva già stipulato. La denuncia è del Movimento difesa del cittadino che ha ricevuto una segnalazione da parte di un associato: “L’azienda, invece che modificare le condizioni per i nuovi contratti, ha deciso di sospendere il servizio anche ai vecchi che hanno pagato per fruirne” accusa l’associazione.

Tutte le modifiche in vigore dal 15 settembre

In realtà la modifica fa parte del nuovo regolamento Car2Go (che ha fatto molto discutere), in vigore proprio dal 15 settembre, che unisce un ampliamento dell’offerta verso i clienti a norme più restrittive, volte – almeno nelle intenzioni – a tutelare maggiormente le vetture. Tra i cambiamenti principali ci sono: un minor tempo di prenotazione dell’auto — 20 minuti e non più mezz’ora — , l’obbligo di avere la patente da almeno un anno (finora Car2go era utilizzabile anche dai neopatentati) e il divieto di portare l’auto in 5 Regioni  del Sud (Campania, Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia) e all’estero (unico veto già esistente).

Previous post

Grano italiano e speculazione, scontro tra Eataly e Slow Food

Next post

Filamenti metallici nei croissant Tre Marie, Sammontana chiede il ritiro

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino