News

Elettrodomestici: ecco fino a quando si trovano pezzi di ricambio

Fino a quando si trovano i pezzi di ricambio? Un quesito fondamentale quando stiamo per acquistare un elettrodomestico. Finiti i due anni di garanzia infatti potremmo avere poco tempo ancora per trovare in commercio i pezzi di ricambio e riparare il modello di aspirapolvere o del mixer da cucina che abbiamo acquistato magari pochi anni prima. piccoli-elttrodomestici

In Francia dove da qualche anno è in vigore una legge nazionale per contrastare l’obsolescenza programmata, ovvero la vita breve degli elettrodomestici “decisa” dai costruttori per favorire un nuovo acquisto, che impone ai produttori e ai rivenditori di fornire ai consumatori quante più informazioni possibili sul prodotto che stanno scegliendo.

Dopo che le autorità di controllo hanno accertato che più di un terzo delle strutture di vendita e dei produttori non rispettava i nuovi obblighi di trasparenza informativa e sotto la minaccia di sanzioni, i costruttori sono corsi ai ripari. E l’associazione di categoria, Gifam, ha stilato una lista suddisa per grande e piccoli elettrodomestici, qui troverete quella per i piccoli, dove riportano per ogni marchio gli anni che garantiscono nella fornitura di pezzi di ricambio. E così si va dai più virtuosi (e cari) Miele (11 anni) ai meno consumer friendly Studio by Astoria (3 anni) e Philips e Beko (4 anni).

Previous post

Studio Usa: relazione tra glifosato e aumento della celiachia

Next post

Mc: "Senza equità sociale non c'è tutela dei consumatori"

The Author

enrico cinotti

enrico cinotti