News

“Ecco come mi si è incendiato il Samsung Galaxy Note 7”

L’avevamo anticipato già ieri e oggi arriva la conferma anche dalla Samsung. Il Galaxy Note 7, l’ultimo nato della famiglia degli smartphone della casa coreana, non sta vivendo vita facile. Il suo lancio mondiale è stato sospeso, dopo che sono stati segnalati 35 casi di incendio, dovuti alla difettosità della batteria. Ed è intervenuto il portavoce ufficiale della Samsung per spiegare che chi avesse già ricevuto uno dei primi modelli consegnati potrà restituirlo all’azienda per avere in poche settimane la sostituzione.

La segnalazione dei casi di incendio sono arrivate già dopo una settimana dal lancio e hanno costretto la casa a prendere provvedimenti. Un un utente di YouTube chiamato Ariel Gonzalez ha addirittura pubblicato un video in cui ha mostrato il suo telefono e il suo schermo carbonizzato e parzialmente fuso.

 

Previous post

Pesce spada, il rischio del mercurio

Next post

Ikea richiama lavastoviglie difettose: i modelli coinvolti

The Author

redazione il Test

redazione il Test