News

Le fette biscottate integrali Esselunga? Non sono tutte uguali

Buongiorno,
sono un vostro cliente da tempo e vorrei segnalarvi questa che secondo me è un’assurdità bella e buona, e una presa in giro nei confronti dei clienti…
Inizia così la lettera che un nostro lettore, Luca De Ponti, ha inviato a Esselunga e a noi. Un lettore molto critico e attento che, infatti si è preso la briga di confrontare le etichette di 2 tipi di fette biscottate a marchio Esselunga: le fette biscottate integrali “Equilibrio” e le fette integrali bio.

Non convinto di quanto ha letto ha scritto alla catena, segnalando che mentre quelle integrali sono prodotte con “vera” farina integrale e con olio di girasole quelle bio prevedono “finta” farina integrale (farina di frumento + crusca di frumento), e al posto del girasole ospitano l’olio di palma.
” Ma cos’è, una presa in giro? – scrive De Ponti –  Ai consumatori che scelgono un prodotto bio rifilate un prodotto con olio di palma, e con finta farina integrale? (purtroppo la legge consente di usare farina normale, aggiungere crusca e chiamarla “farina integrale”…), mentre nel prodotto più economico usate ingredienti migliori?”

Un quesito interessante. Aspettiamo le considerazioni di Esselunga, interpellata dal lettore. Quando risponderà le pubblicheremo.

Previous post

Bruxelles, la guerra delle mandorle "Toxin free"

Next post

#FertilityDay, la campagna del ministero si rivela un boomerang

The Author

Riccardo Quintili

Riccardo Quintili