News

Johnny fa tappa a Catania, un aiuto a risolvere le controversie quotidiane

Fa tappa in Sicilia, all’aeroporto di Catania, il viaggio di “Johnny, tra diritti disattesi, sharing economy e nuovi canali di acquisto”. L’iniziativa promossa da Federazione Confconsumatori – Acp, Cittadinanzattiva e Movimento Consumatori, ha l’obiettivo di offrire informazione, formazione, consulenza e assistenza ai cittadini su servizi pubblici locali, diritti dei passeggeri, e-commerce e piattaforme di economia collaborativa (sharing economy). L’attività, realizzata grazie al finanziamento del Ministero dello sviluppo economico, ha il patrocinio di Enac ed Assaeroporti. Nell’ambito del progetto saranno attivati 13 sportelli itineranti che offriranno “on the road” ai consumatori consulenza, materiali informativi e simpatici gadget sui temi del progetto. Tra agosto e settembre lo sportello di Johnny è presente a Catania, presso l’Aeroporto Fontanarossa; il calendario degli sportelli è disponibile sulla landing page del progetto, in costante aggiornamento.

Chi è Johnny?

Johnny è il personaggio che utilizza il progetto per diffondere le informazioni: è il consumatore moderno che quotidianamente utilizza servizi, districandosi tra difficoltà, inefficienze e burocrazia, un cittadino utente che è anche co-produttore di alcuni dei servizi che usa o condivide, spesso inconsapevole delle basi per la tutela dei suoi diritti.
Per saperne di più – Per consulenze e informazioni è attivo il numero verde 800.744053. Inoltre collegandosi alla landing page è possibile compilare il form per inviare la propria richiesta di assistenza o scaricare guide informative, infografiche e consultare approfondimenti e link utili sulle tematiche oggetto dell’iniziativa. Infine, grazie all’app joinjohnny i consumatori potranno inoltrare segnalazioni e reclami sui trasporti (in ambito urbano, regionale e nazionale).

Previous post

Libri di testo, la mappa degli sconti

Next post

Come reagire all'attacco di un cane (e come evitarlo)

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino