News

Allarme sicurezza per 100 milioni di veicoli

Una falla nei telecomandi scoperta da alcuni ricercatori inglesi e tedeschi mette a rischio la sicurezza di 100 milioni di autovetture di 15 marche diverse. Particolarmente venerabili i modelli di Volkswagen e le sue controllate di Audi , Seat e Skoda, la cui crittografia dei telecomandi potrebbe essere aggirata facilmente. Come?  Gli hacker potrebbero aggirare facilmente il sistema di sicurezza tramite vecchie chiavi a causa del numero insufficiente di password differenti: dunque, rubarle per chi ha un po’ di dimestichezza potrebbe rivelarsi un gioco da ragazzi. Interpellata dal giornale tedesco Sueddeutsche Zeitung, Volkswagen ha fatto sapere di essere a conoscenza del problema e di essere disposto a collaborare con i ricercatori per trovare una soluzione. Tuttavia – scrive il quotidiano – non ha ancora informato i possessori delle auto vulnerabili.

I modelli interessati sono i seguenti:

Audi: A1, Q3, S3, TT, R8.

Volkswagen: Amarok, Beetle, Bora, Caddy, Crafter, Eos, Fox, Golf 4, Golf 5, Golf 6, Golf Plus, Jetta, Lupo, Passat, Polo, Transporter T4, T5 Transporter, Scirocco, Sharan, Tiguan, Touran, up / e-up.

Seat: Alhambra, Altea, Arosa, Cordoba, Ibiza, Leon, MII, Toledo.

Škoda: City Vai, Roomster, Fabia 1 Fabia 2, Octavia, SuperB, Yeti.

 Fiat: Punto (Typ 188), 500, Abarth 500, Bravo, Doblò, Ducato, Fiorino, Grande Punto, Panda, Punto Evo, Qubo.

Alfa Romeo: Guilietta (tipo 940).

Lancia: Delta (tipo 844), Musa.

Mitsubishi Colt (Z30).

Citroën Nemo

Opel: Astra (modello H), Corsa (Modello D), Vectra (modello C), Combo, Meriva, Zafira.

Ford Ka (RU8).

Dacia: Logan II, Duster.

Renault: Clio, Modus, Trafic, Twingo, Maestro.

Nissan: Micra, Pathfinder, Navara, Nota, Qashqai, X-Trail.

Peugeot: Boxer, Expert, 207 °

Previous post

Zika virus, nello sperma persiste fino a 6 mesi

Next post

Overbooking, la Tropea Mar lascia a terra oltre 100 passeggeri

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino