News

Il Fisco apre pagina Facebook e promette risposte entro 24 ore

L’Agenzia delle entrate inaugura la sua pagina Facebook e promette così di abbattere le difficoltà di comunicazione con chi si trova di fronte a un problema col fisco. Il servizio, realizzato dalle Entrate a costo zero e fornito sulla piattaforma Messenger di Facebook, è  presentato come “un’innovazione destinata a cambiare radicalmente il rapporto con i contribuenti, che potranno dialogare con il Fisco in tempo reale e in maniera semplice, anche dal proprio smartphone, attraverso il social network più popolare in Italia”. La pagina Facebook dell’agenzia, che amplia la presenza  sui social media, è raggiungibile tramite il link https://www.facebook.com/agenziadelleentrate/. Attraverso il servizio, comunica l’Agenzia delle Entrate, sarà possibile aprire una conversazione privata attraverso l’applicazione Facebook Messenger e scrivere la propria domanda. La risposta, assicura l’Agenzia, arriverà entro 24 ore o, “nei casi in cui il quesito richieda un approfondimento, entro 5 giorni dalla richiesta”.

Si parte dal canone

Inizialmente l’assistenza sarà dedicata al canone tv, per poi estendersi gradualmente ai dubbi fiscali più comuni. E per chi ha paura dell’effetto boomerang, niente paura: l’Agenzia non richiederà alcun dato personale, ma si limiterà a rispondere a dubbi e aiutare i contribuenti ad adempiere correttamente agli obblighi fiscali. “Il trattamento dei dati personali degli utenti – specifica l’Agenzia delle Entrate – risponderà, comunque, alle policy in uso sulla piattaforma Facebook, mentre i dati sensibili postati in commenti o post pubblici verranno rimossi. Le informazioni scambiate non saranno utilizzate per altri scopi, ma serviranno solo per aiutare e indirizzare i contribuenti nella soluzione dei loro quesiti”. Con l’approdo su Facebook,  l’Agenzia triplica la sua presenza nel mondo dei social media, dopo YouTube e Twitter.

Previous post

Caschi, ecco i più adatti per i piccoli ciclisti

Next post

Studio Usa: Il Glifosato incide sul Dna e porta a diabete, asma, Alzheimer

The Author

redazione il Test

redazione il Test