News

Packaging, i consumatori lo scelgono “eco-friendly”

I consumatori apprezzano gli imballaggi che strizzano l’occhio alla sostenibilità.  A dirlo una ricerca francese, pubblicata su Food Quality and Preference, secondo cui siamo anche disposti a spendere di più per portare a casa prodotti confezionati in packaging “naturali”. I risultati provengono da due studi secondari, il primo dei quali comprendeva le risposte on-line di 132 consumatori francesi che si sono espressi su due confezioni di uvetta e cioccolato: la prima, sostenibile, era fatta di cartone riciclato mentre la seconda, convenzionale, di plastica trasparente. Nonostante le due confezioni avessero in comune il marchio, l’immagine e soprattutto la descrizione  i consumatori sceglievano il formato “eco-friendly” sostenendo che si trattasse di un prodotto di qualità maggiore. Stessa conclusione per l’altra ricerca che ha coinvolto 127 partecipanti chiamati a esprimersi su 4 confezioni di caffè dello stesso tipo ma imballati in packaging differenti tra cui due in materiale riciclato, uno con il logo di agricoltura biologica (AB) l’altro no. I consumatori hanno sì premiato il caffè “eco-friendly” ma hanno ignorato il logo che, al contrario dovrebbe essere un sinonimo di qualità. Secondo i ricercatori, una maggiore cura nelle scelta delle confezioni potrebbe tradursi in un vantaggio competitivo.

 

Previous post

Adorate l'impasto crudo? Attenti ai batteri delle farine

Next post

Prosciutto una storia diversa, video-denuncia della Lav

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino