News

Il Samsung Galaxy S7? Non ha paura dell’acqua solo negli spot

La pubblicità ha colpito tutti quelli che l’hanno vista. Un ragazzo che lascia il suo numero a una ragazza e aspetta per giorni la sua telefonata dopo il primo incontro. La riceve mentre sta lavando i piatti ma, mentre tenta di rispondere, lascia cadere il suo smartphone nel lavandino pieno d’acqua. Un disastro… anzi no, visto che il cellulare è un samsung resistente all’acqua. Il ragazzo può rispondere, e lo spot finisce con un lieto fine…

Splendido, se non fosse per quei guastafeste di Consumer Reports, il mensile dei consumatori statunitensi, che hanno deciso di testare se davvero  il Samsung Galaxy S7 è all’altezza delle promesse. Che lo vorrebbero resistente all’acqua fino a cinque piedi (1,5 metri di profondità) per 30 minuti. E due modelli hanno fallito il test. Lo schermo del primo  non ha funzionato dopo il  bagno, quello del secondo tremolava e si spegneva. Qualche giorno dopo il test, nessun telefono ha funzionato.
Samsung definisce il Galaxy S7 attiva “uno dei telefoni più robusti fino ad oggi”, ma specifica che “ci può essere una possibilità che alcuni telefoni Samsung non siano a tenuta stagna.” L’azienda ha detto Consumer Reports che sta esaminando  la questione dopo le prove.

Voi, se state aspettando una telefonata importante, in attesa di Samsung, tenete il telefono lontano dall’acqua.

Previous post

Scottature al barbecue? Ecco i rimedi giusti e quelli da evitare

Next post

Energia, Codacons: "Aumenti illegittimi, ecco i moduli per la class action"

The Author

Paolo Moretti

Paolo Moretti