News

Il nuovo iOs permetterà di registrarsi come donatori di organi

Il nuovo sistema operativo di Apple, l’iOS 10, dovrebbe rendere molto più facile dichiararsi donatori di organi e rendere questa registrazione disponibile nel malaugurato caso di incidente. Almeno negli Usa, dove la casa della mela ha stretto un accordo con Donate Life America per includere la nuova funzionalità nella app Salute di prossimo aggiornamento.
La possibilità di iscriversi al registro nazionale dei donatori sarà disponibile su tutte le applicazioni iPhone precaricate una volta che iOS  sarà aggiornato (è prevista la release questo autunno).
Tutte le registrazioni fatte da iPhone saranno inviate direttamente al Registro Nazionale gestito da Donate Life America.
“Grazie alla collaborazione con Apple stiamo rendendo più facile queste operazioni. È un enorme passo avanti che contribuirà a salvare molte vite umane “, ha commentato David Fleming, Presidente e CEO di Donate Life America.
Il CEO di Apple Tim Cook ha spiegato all’Associated Press che in questo modo si vuole ovviare alla carenza di donatori che ha colpito anche il gigante tecnologico(il co-fondatore Steve Jobs è morto di cancro al pancreas nel 2011). Jobs in precedenza aveva ricevuto un trapianto di fegato.
Oltre 120.000 americani sono attualmente in attesa di un trapianto salvavita – e ogni 10 minuti, un nuovo individuo viene aggiunto alla lista di attesa di trapianto nazionali, secondo Apple.

Previous post

BlackBerry abbandona la tastiera: fine di un'epoca

Next post

Stop Ttip: "É presto per cantare vittoria, attenzione al Ceta"

The Author

Anna Gabriela Pulce

Anna Gabriela Pulce