News

Come far dimenticare a Google le proprie ricerche (e le pubblicità a tema)

Basta un giro alla ricerca di un volo per la vostra vacanza, un’occhiata a un profumo, a un’auto… Da quel momento vedrete comparire annunci mirati di pubblicità che ve lo ricordano e tentano di convincervi a tornare sui vostri passi ed effettuare l’acquisto. Una cosa che a volte può anche essere imbarazzante, magari perché non vorreste far sapere cosa avete cercato o visto su Youtube la scorsa notte…
Non è un caso, Google raccoglie le informazioni e ricorda tutto. Ma può essere spinta a dimenticare.
Ecco come:
Primo passo andare su myactivity.google.com. Qui è possibile cercare anche filtrando la propria attività in base alla data o a un prodotto (YouTube, ricerca, annunci, shopping, ecc).

1
Secondo passo, individuato il record che si desidera eliminare, aprire il menu per quella voce cliccando sui tre puntini in altoa destra.
Selezionando “Cancella” il gioco è fatto

2
Niente di più facile e definitivo, fino alla prossima ricerca e alle pubblicità conseguenti

Previous post

"Gli hoverboard non sono sicuri", negli Usa scatta il maxirichiamo

Next post

Tonno all'olio, Ssica: alimento perfetto per la dieta

The Author

Paolo Moretti

Paolo Moretti