News

Uova, si conservano meglio dentro o fuori il frigo?

Conservare le uova fuori o dentro il frigorifero non influisce sulla loro sicurezza. A mettere la parola fine alla lunga diatriba tra chi sostiene che vanno conservate a temperatura ambiente e chi, invece, è convinto che il luogo perfetto sia il frigorifero sono stati gli scienziati dei West Yorkshire FoodTest Laboratories interpellati dal giornale britannico Daily Mail.

Gli scienziati hanno confrontato 2 marchi di uova britanniche. Alcune sono state tenute alla temperatura media di un frigo, altre a temperatura ambiente. Con cadenza regolare sono state testate le uova, cercando presenze batteriche (stafilococco aureo, E.coli, salmonella, campylobacter, listeria). Dopo 1 settimana le uova apparivano identiche, dopo 2 settimane i risultati continuavano ad essere uguali. Tutte le uova erano perfettamente sane.

Chi conserva le uova in frigo sostiene che questo evita la formazione di batteri: la convinzione è che se un uovo è contaminato, la temperatura ambiente permetterà al batterio di moltiplicarsi, mentre il colore, l’odore non cambieranno, per cui capirlo ad occhio nudo sarebbe impossibile. A sostegno di questa tesi, anche uno studio americano, pubblicato sul Journal of the Science of Food and Agriculture: più di 2000 uova (provenienti da allevamenti intensivi) sono state conservate a temperature diverse per 4 settimane. Le uova più deteriorate erano quelle conservate a temperature più basse. D’altro lato c’è chi pensa che le uova si conservano perfettamente al di sotto dei 20 gradi centigradi anche per un mese, motivo per cui i supermercati le espongono fuori dal frigo.

Previous post

Luce, la stangata di luglio: oltre al canone in bolletta, tariffe su del 4,3%

Next post

Conserve a regola d'arte, un video per non rischiare

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino