News

Lav e sindacati pensionati insieme per l’adozione di cani e gatti adulti

Per cercare di arginare il randagismo e incentivare le adozioni di cani e gatti adulti, per la prima volta insieme, la Lav e i sindacati dei pensionati di CgilCislUil oggi hanno presentato la nuova campagna di sensibilizzazione.
Questa è una vecchia amicizia” è un’iniziativa inedita, volta a promuovere le adozioni dei tanti animali adulti che affollano i canili e i gattili di tutta Italia, per i quali la possibilità di essere accolti in famiglia è spesso remota.
La campagna intende sensibilizzare la collettività ad adottare un animale adulto, con il quale convivere è semplice perché generalmente un cane o gatto di età matura:
•    ha già imparato le regole della convivenza domestica
•    è meno vivace di un cucciolo
•    se ha  già conosciuto l’abbandono o la vita in un canile/gattile, saprà apprezzare ogni gesto di accoglienza e d’amicizia.
image011Secondo la Lav: “Adottare un cane o un gatto migliora la vita ovviamente dell’animale, della persona che lo accoglie e aiuta la società a fronteggiare il costoso fenomeno del randagismo; si pensi, infatti, che per ogni cane in canile i Comuni spendono circa 1.000 euro l’anno. Sono migliaia in Italia i cani e i gatti attualmente detenuti presso canili e gattili, quasi sempre sono adulti e nella maggior parte dei casi una volta entrati in una struttura, ci trascorreranno il resto della loro vita. A loro spesso vengono preferiti i cuccioli”.
La Lav si impegna a offrire la sua esperienza e a supportare coloro che desiderano accogliere in casa un quattro zampe, attraverso l’assistenza di un educatore cinofilo.

Sergio Perino, Segretario nazionale Spi-Cgil, aggiunge: “Avere in casa un cane o un gatto può essere di grande aiuto per gli anziani e i pensionati che molto spesso vivono in condizioni di profonda difficoltà e di solitudine. Perché è scientificamente provato che prendersi cura di un animale migliora il benessere fisico e psicologico di una persona”. Una considerazione fatta propria anche dagli altri sindacati che hanno aderito alla campagna Lav.

Previous post

Glifosato, il cerino torna in mano alla Commissione Ue

Next post

L'olio vegetale esausto? Diventa biodiesel e cosmetici naturali

The Author

Anna Gabriela Pulce

Anna Gabriela Pulce