News

Super batterio MCR-1 isolato in una donna americana

I ricercatori del Bethesda Naval Hospital hanno identificato, in una donna, per la prima volta negli Stati Uniti un superbatterio resistente anche ai farmaci utilizzati quando tutti gli altri trattamenti hanno fallito. Si tratta di nuova mutazione genetica, MCR-1 in grado di sfuggire al farmaco di ultima linea, la colistina. La donna era affetta da E.coli ma analisi su altri 21 campioni di E.coli non hanno evidenziato la presenza di questa mutazione.

“La scoperta di MCR-1 in un paziente umano dimostra che l’efficacia degli antibiotici è a rischio e che la strada per curare i pazienti diventerà presto la terapia intensiva” ha detto al Washington Post, il direttore del CDC Tom Frieden.

Il precedente cinese

A novembre dello scorso anno, lo stesso superbatterio è stato isolato in Cina dai ricercatori di un team cinese-britannico diretto da Jian-Hua Liu dell’università del Guangzhou, di cui fa parte anche Timothy Walsh dell’University of Cardiff. Già in quell’occasione gli scienziati avevano lanciato l’allarme: la super-resistenza si potrebbe diffondere in tutto il mondo, con un moltiplicarsi di infezioni incurabili. Secondo i ricercatori questo tipo di resistenza si è manifestata dopo un abuso di colistina negli animali da allevamento. Per i ricercatori cinesi-britannico, il pericolo è reale: se i microrganismi patogeni diventano completamente resistenti al trattamento – un fenomeno noto fra gli scienziati come ‘apocalisse antibiotica’ – potrebbero far tornare indietro la medicina fino ai tempi del Medioevo. Un’epoca in cui anche le comuni infezioni possono rivelarsi mortali, e la chirurgia che fa affidamento sugli antibiotici può essere messa in forse.

In Italia isolato negli allevamenti

Nel nostro Paese, invece, all’inizio di quest’anno il super batterio resistente alla colistina è stato isolato nella carne venduta nei supermercati.

Solo una settimana fa, il rapporto inglese “Review on Antimicrobial Resistance“ ha lanciato l’allarme: nel 2050 l’antibiotico resistenza ucciderà più persone del cancro.

 

Previous post

Tonno Simply, ritirato un lotto: contiene un corpo estraneo

Next post

Accordo Conad-Legambiente: "Una filiera più sostenibile"

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino