News

Ovetto Kinder e Happy Meal vietati in Cile

Stop all’ovetto Kinder, all’Happy Meal Mc Donald’s e a tutti i prodotti alimentari, con nutrienti essenziali, che contengono oggetti che esercitano “attrazione” sui bambini che li consumano. Dal 27 giugno questi prodotti saranno vietati in Cile. Il ministero della Salute cileno ha vietato alimenti che includono giocattoli all’interno perché possono rappresentare un “gancio” per i giovani consumatori, uno stimolo a privilegiare cibi non sembre equilibrati dal punto di vista nutrizionale.

La legge approvata dal governo cileno, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, “ci fa riflettere su come l’infanzia sta diventando sempre di più un target privilegiato dalle imprese che riconoscono i bambini sia come futuri consumatori sia come soggetti economici che già oggi possono influire sulle scelte familiari. Il bambino diventa così un apprendista consumatore sempre più giovane, entrando a far parte della domanda di beni e servizi. Molto spesso questo precoce percorso di socializzazione al consumo è sollecitato proprio dai genitori, seppur in maniera inconsapevole”.

Previous post

Acquisti online, come riconsegnare i rifiuti elettronici

Next post

Marijuana: dopo la legalizzazione, in Usa fumano meno giovani

The Author

Erika Corpo

Erika Corpo