News

Abbiamo fermato la roulette russa del glifosato

La Commissione europea fa dietrofront (almeno per il momento) sulla vicenda glifosato e subisce un duro colpo sulla volontà, manifestata ancora ieri, di autorizzare per i prossimi 9 anni l’uso dell’erbicida più impiegato al mondo. Alla fine le proteste degli europei, gli appelli degli scienziati indipendenti, la voce di ambientalisti e consumatori e i dubbi di parte degli europarlamentari hanno avuto la meglio. La battaglia ovviamente non è finita ma il fronte nettamente contrario (capeggiato dalla Francia e in cui figura anche l’Italia ) ha stoppato il via libera annunciato. Ora alla Commissione rimangono due possibilità: estendere l’autorizzazione per altri sei mesi in attesa che i Paesi raggiungano un accordo o non estenderla, costringendo gli indecisi ad adottare una posizione da qui alla fine di giugno quando scadrà.

Per tutte le informazioni e le news clicca qui

Previous post

Dieta mediterranea a cibi a basso impatto: così si mangia sano

Next post

Aviaria, tacchini della filiera Amadori abbattuti

The Author

Riccardo Quintili

Riccardo Quintili