News

Prometteva erezioni più durature ma alla prova dei fatti…

Migliora le tue relazioni sessuali”, “Aiuta a combattere l’eiaculazione precoce”, “È di supporto per problemi di erezione”, “Sta rivoluzionando l’attività sessuale di milioni di uomini”, “100% efficace”… Non aveva dubbi sulla sua efficacia Forsamax l’integratore pubblicizzato sul Corriere dello Sport.

Tanta sicurezza, però, non ha convinto il presidente del Comitato di Controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria che ha ritenuto il messaggio  manifestamente contrario agli artt. 2 – Comunicazione commerciale ingannevole – e 23bis – Integratori alimentari e prodotti dietetici – e 12bis – Sicurezza – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

La documentazione prodotta dall’inserzionista, a seguito della richiesta del Comitato, non è infatti stata ritenuta idonea e sufficiente a fornire prova dell’asserita efficacia del prodotto pubblicizzato nel miglioramento dell’attività sessuale. Tale documentazione si limita infatti ad illustrare le componenti del prodotto, ma non fornisce alcuna prova dell’efficacia vantata.

La comunicazione, aggiunge lo Iap, inoltre sottovaluta l’importanza di evidenziare la necessità di un controllo medico per una precisa valutazione della propria condizione e, ove necessario, di un corretto approccio terapeutico, risultando perciò pericolosa in quanto induce il pubblico a trascurare le normali regole di prudenza e a diminuire il senso di responsabilità in relazione alla propria salute

Previous post

La Ue "Basta pesce taroccato, serve tracciabilità"

Next post

L’allattamento al seno protegge la salute per tutta la vita

The Author

Anna Gabriela Pulce

Anna Gabriela Pulce