News

Mamme, abbiate cura di voi stesse!

La festa della mamma è un momento speciale per le nuove mamme. Ma per alcune può essere stressante per sentirsi inadeguati di fronte alla responsabilità di prendersi cura di un neonato. La Food and drug administration, proprio in occasione della festa della mamma, ha messo a punto 5 consigli utili per le neo genitrici. 

Richiedi il consiglio ad un medico prima di somministrare le medicine al tuo bambino

Alcuni farmaci possono non essere appropriati per il tuo bambino – suggerisce la Fda. Per questo è necessario che sia un medico a prescrivere le medicine per il tuo bambino.  In caso di incertezze, fare quante più domande possibili per essere sicuri di utilizzare la giusta dose.

 

I farmaci vanno conservati in luoghi sicuri

Innanzitutto fuori dalla portata dei bambini. Anche i bambini – fanno sapere dalla Fda – molto piccoli possono trovare escamotage per raggiungere gli armadietti dei medicinali se non sono posizionati in luoghi sicuri quindi è opportuno abituarsi sin da subito a trovare luoghi assolutamente irraggiungibili. E’ importante anche leggere con attenzione tutte le istruzioni per la conservazione: per esempio, alcuni antibiotici devono essere tenuti in frigorifero.

Somministrare i farmaci correttamente

La Fda sottolinea l’importanza di utilizzare un appropriato dispositivo per somministrare i farmaci ai bambini , ad esempio con una siringa orale e non con un normale cucchiaio da cucina. Questo consente di dare la giusta quantità di medicina. Le confezioni di alcuni prodotti contengono già questi dispositivi mentre per altri può essere necessario trovare un’alternativa.

 

 

Attenzioni a prendere farmaci durante l’allattamento al seno

Qualora la mamma necessiti di prendere dei farmaci nel periodo dell’allattamento, è necessario che consulti il medico e che chiarisca subito a quest’ultimo la sua condizione. Soprattutto se si soffre di patologie croniche, il consiglio del medico che ci confermi che la terapia non è incompatibile con l’allattamento è fondamentale.

Prenditi cura di te

Infine, il consiglio più importante rivolto alla mamme. Prendersi cura del proprio stato psicofisico. Dormire quando il bambino dorme per avere le forze necessarie quando il piccolo è sveglio. E attenzione ai cambi d’umore: se si è spesa  tristi, potrebbe essere un segnale di depressione post partum. In questo caso è necessario rivolgersi al proprio medico di fiducia.

 

 

Previous post

New York tassa i sacchetti di plastica

Next post

730, Agenzia Entrate: "La mensa scolastica in detrazione"

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino