News

Tabacco da masticare, campagna di sensibilizzazione della Fda

Mentre il governo di New Delhi approva un nuovo divieto di un anno per tutti i tipi in commercio di tabacco da masticare a causa della loro provata responsabilità nei tumori della bocca e della gola, la statunitense Food and drug administration annuncia una nuova campagna di sensibilizzazione sui rischi associati al tabacco senza fumo (tabacco da masticare o da fiuto).

L’uso del tabacco senza fumo è culturalmente radicata in molte comunità rurali: ogni giorno negli Stati Uniti circa 1.000 uomini di età inferiore ai 18 anni consumano tabacco senza fumo per la prima volta – quasi come molti adolescenti maschi che fumano la loro prima sigaretta – rendendo necessaria una campagna di prevenzione. “Senza fumo non vuol dire innocuo”: è questo il messaggio che vuole veicolare la Fda e che sarà diffuso anche negli stadi di baseball con il coinvolgimento di alcuni gruppi di Minor League. Quest’estate negli stadi di tutto il paese una campagna pubblicitaria ricorderà i rischi che i giovani incontrano quando si avvicinano al fumo senza tabacco. Malattie delle gengive, perdita dei denti e molteplici tipi di cancro: sono questi – secondo la Fda – i pericoli più comuni. La campagna di sensibilizzazione sarà rivolta ad un target specifico appositamente selezionati e verrà diffusa in 35 Stati considerati i più “problematici”.

Previous post

Vaccini Inmunotek, ritirati anche in Italia

Next post

Codici, MDC, UNC: in etichetta il trattamento "sbiancante" di polpi e calamari

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino