News

Indurenti per le unghie: attenti alla formaldeide

Caro Test-Salvagente,

quelle che vi mando sono due foto di un indurente per le unghie con un’etichetta da brividi. A dimostrazione, ancora una volta, di come sia fondamentale leggere bene prima di utilizzare anche un semplice cosmetico.

M.D. Roma

 

Care lettrici e cari lettori,

il prodotto segnalato dalla attenta consumatrice è effettivamente uno di quelli a cui fare molta attenzione. Sull’elenco degli ingredienti, infatti, si legge  a chiare lettere contiene formaldeide assieme a un lungo elenco di accortezze, tutte necessarie a salvaguardare la salute. Che la essence, giustamente, evidenzia come dovuto.

La formaldeide è una sostanza che nel breve periodo può rivelarsi se respirata irritante e allergizzante. Le reazioni allergiche colpiscono soprattutto le vie respiratorie. È anche un sospetto cancerogeno e un inquinante ubiquitario ovvero si disperde nell’ambiente da più fonti. È presente soprattutto nelle resine con cui vengono trattati i mobili, finisce sugli abiti perché è un fissante e viene utilizzato, per esempio, negli antipiega, negli antimacchia e in molte fasi di pretrattamento dei materiali. E, come abbiamo appena visto, in qualche cosmetico: per l’appunto i prodotti per le unghie e gli “stiranti” per i capelli.

Nel lungo periodo l’esposizione è collegata a un maggior rischio di tumori rari. Il rischio di cancro è tra i 6 e 30 casi extra ogni 100mila persone che respirano ogni giorno, e tutto il giorno, la formaldeide. La Società americana di oncologia stima che possono arrivare fino a 50mila delle 100mila persone che si ammalano di cancro per varie cause durante l’arco della vita.

Nella Comunità Europea, pur essendo ancora “formalmente” permessa, la formaldeide in pratica è stata da tempo messa al bando nei prodotti finiti pronti per l’uso.

Previous post

Quegli aumenti nascosti nelle bollette Tim

Next post

Canone Tv: il modulo per non pagare è (anche) on line

The Author

Anna Gabriela Pulce

Anna Gabriela Pulce