News

California, ritirate oltre 30mila scatole di tonno

Bumble Bee Foods, LLC, azienda californiana che produce tonno, salmone, altri frutti di mare e pollo in scatola, ha annunciato il ritiro volontario di alcuni lotti di tonno in scatola sott’olio e al naturale. Si tratta di migliaia di scatolette prodotte nello scorso mese di febbraio, 31.579 in totale, che potrebbero mettere a rischio la salute dei consumatori.

1

23

 

 

 

 

 

Il pericolo deriva dal processo di sterilizzazione commerciale, avvenuto in strutture di imballaggio non di proprietà o gestite da Bumble Bee, che non si sarebbe svolto in maniera corretta. Le deviazioni del processo – rilevate durante un controllo di qualità di routine – potrebbero provocare una contaminazione del prodotto da organismi o agenti patogeni, che potrebbe causare una malattia pericolosa per la vita di chi lo dovesse consumare.

L’azienda ha comunque sottolineato di non aver ricevuto segnalazioni di malattie associate a questi prodotti e che sta lavorando a stretto contatto con il partner commerciale e la Food and Drug Administration per sollecitare la rimozione dei prodotti di commercio.

I consumatori sono stati invitati a buttare via il prodotto ritirato e saranno rimborsati.

Previous post

Cannabis, la legge popolare dei Radicali per la legalizzazione

Next post

I danni della spending review: gli sprechi restano, i servizi si tagliano

The Author

carla tropia

carla tropia