News

Allergeni non dichiarati, in Germania scatta ritiro per Nutella

La Ferrero ha ritirato, in via precauzionale, due lotti della sua crema “Nutella” dagli scaffali tedeschi perchè un controllo di routine avrebbe identificato alcuni allergeni nel prodotto non indicati in etichetta. Si tratta dei lotti L032 e L033 con scadenza 31.01.2017 e data 01.02.2017, che sono stati distribuiti nei punti vendita dei supermercati in Germania. Ad annunciarlo sul proprio sito è l’Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco.  Come si legge sul sito, Ferrero precauzionalmente ha già attivato le procedure di ritiro del prodotto dalla vendita. I consumatori allergici alle nocciola, latte scremato in polvere e soia sono però invitati a non consumare il prodotto. I sintomi che potrebbero essere scatenati in caso di allergia includono prurito e gonfiore a labbra, palato e gola, nausea o vomito, crampi e gonfiori addominali, diarrea, flatulenza, orticaria, difficoltà respiratorie e mal di testa. In caso di reazione allergica grave si può avere a che fare con uno shock anafilattico, situazione caratterizzata da seri problemi respiratori e brusche cadute di pressione che può portare anche alla perdita di coscienza. Nel caso in cui compaiano sintomi di questo tipo è importante cercare subito l’aiuto di un medico. In particolare, lo shock anafilattico è una situazione di emergenza che richiede il ricovero ospedaliero e in cui temporeggiare può risultare fatale.

Previous post

"Da due anni Acea mi deve 300 euro di rimborso"

Next post

Purina ritira alcuni pet food negli Usa. E in Italia?

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino