News

Usa, Galbani inciampa sulla pubblicità sessista

Il sito americano Consumerist.com se la prende con la Galbani per motivi di “packaging”. Si chiede, in particolare, perché le vaschette di formaggio a pasta filata String Cheese sono confezionate ad hoc per rivolgersi a un pubblico specifico: quello femminile per le confezioni light, quello maschile per la versione più grassa.

In effetti, negli imballaggi delle due diverse opzioni di prodotto campeggiano due mascotte che puntano evidentemente a caratterizzare l’acquirente di riferimento: c’è un bastone di formaggio antropomorfizzato con sembianze femminili sulla vaschetta di formaggio con il 25% in meno di grasso, solo 70 calorie per porzione, e un buon 25% di vitamine, mentre nei pacchetti con più alto contenuto di grasso e 80 calorie per porzione il personaggio rappresentato è maschile.

Insomma – si chiede il blog americano – perché ricorrere a imballaggi specifici di genere? Non è la prima volta e, purtroppo, non sarà l’ultima. Il messaggio implicito sembrerebbe essere quello per cui solo per le donne si senta la preoccupazione di mangiare formaggio con meno grasso.

Previous post

Lav, nelle piazze contro le sperimentazioni sugli animali

Next post

La lista dei farmaci introvabili

The Author

carla tropia

carla tropia