CHIEDILO AL TEST

Fa ricorso contro una multa ma arriva la cartella Equitalia

Caro Test-Salvagente,
ieri ho ricevuto una cartella esattoriale per una multa del 2013 contro la quale avevo fatto ricorso al giudice di pace entro i termini previsti. La prima udienza è ancora da fissare pur avendo già numero di RG e nome del giudice. Ho richiesto nel ricorso la sospensione del pagamento ma ancora non ho ricevuto il classico documento dove viene indicato se la richiesta di sospensione è stata accolta o meno.
Come posso oppormi alla cartella? Devo fare ricorso al giudice di pace? Posso chiedere l’annullamento? A chi? Equitalia o Comune?
Grazie e distinti saluti.

Gentile lettore,
la presentazione del ricorso al giudice di pace non fa scattare automaticamente la sospensione dell’efficacia esecutiva del verbale impugnato, perché questa deve essere concessa dal giudice in presenza di “gravi e documentati motivi”.
In attesa dell’udienza, però, il consiglio è di rivolgersi all’ente impositore (l’autorità che ha elevato la contravvenzione) per chiedere la sospensione del ruolo; poi, con questo documento, potrà rivolgersi all’ente riscossore (Equitalia) per bloccare l’esecuzione.

Previous post

Olio, "Serve un marchio di sostenibilità dell'extravergine italiano"

Next post

WeFood, il supermarket danese che vende cibi scaduti

The Author

carla tropia

carla tropia