News

Multe, se la scadenza è vicina meglio pagare allo sportello

Pagare una multa on line? No, grazie. Meglio andare allo sportello. È l’indicazione che si può implicitamente trarre dalla recente circolare del ministero dell’Interno che impone tempi stretti per il pagamento tramite internet delle violazioni al codice della strada.

In pratica, chi vuol saldare il dovuto con mezzi elettronici (on line, dal tabacchino, con bonifico bancario) sappia che la multa risulterà pagata, e dunque estinta, non al momento in cui ordina alla banca di pagare, ma quando questa effettivamente liquida il saldo ai vigili. Il che può avvenire entro un arco temporale di 48 ore.

 

SI RISCHIA DI PERDERE LO “SCONTO”

Con il rischio, di fatto, di superare il tempo massimo dei 5 giorni dalla notifica della multa per usufruire dello sconto del 30% o dei 60 giorni per pagare in misura ridotta. E di risultare comunque morosi.

Un bel salto indietro, quindi, che cozza contro la sempre sbandierata volontà del governo di semplificare e velocizzare le pratiche burocratiche e invita a tornare a fare pazientemente la fila presso gli sportelli dell’amministrazione, per essere sicuri che il pagamento sia valido e tempestivo.

Previous post

#Stop anatacismo, condanna confermata per Bnl

Next post

Greenpeace: attivisti si incatenano contro il TTIP

The Author

carla tropia

carla tropia