allerta prodotti

Allergeni non dichiarati in etichetta, negli Usa ritirata la mortadella Citterio

Il sistema di allerta rapido del Ministero della sicurezza alimentare statunitense (Fda) ha ritirato  dal commercio la “Mortadella Citterio” e altri salumi in vendita presso la nota catena di grandi magazzini “BJ Wholesale Club”. Il motivo del ritiro – segnalato nel nostro Paese da Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” – è la presenza di allergeni (pistacchi) non dichiarati in etichetta, emerso nel corso di un controllo di routine. L’azienda vende tipicamente mortadella senza pistacchi, e ha ricevuto una spedizione di massa della carne con pistacchi, tagliandole sugli stessi affettatrici utilizzati per i salumi regolari. Da un punto di vista sanitario si tratta di una non conformità con un elevato indice di rischio per gli allergici o coloro i quali presentano un’intolleranza alla frutta a guscio, come i pistacchi. Mentre non ci sono problemi per tutte le altre persone che possono utilizzare senza problemi il prodotto. Infatti a chi soffre di allergie potrebbe causare reazioni come prurito in bocca o nausea. In casi estremi, lo shock anafilattico non può essere escluso. Il prodotto richiamato non costituisce ovviamente alcun rischio per chi non è allergico alla frutta a guscio come i pistacchi. L’avviso è presente anche sul sito del BJ Wholesale Club e della FDA. L’azienda invita i consumatori affetti da allergia o con intolleranza alla frutta a guscio, a non utilizzare e a restituire le confezioni eventualmente acquistate al punto di vendita per la sostituzione.

Previous post

Telemarketing e contratti non richiesti: ecco come difendersi

Next post

"25 centesimi al chilometro per chi va al lavoro in bici"

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino