News

Magnum & Co. tagliano le calorie agli inglesi, ma non i prezzi

Unilever ridurrà le dimensioni dei suoi gelati per portarli tutti sotto le 250 calorie. Ma la svolta salutista non sarà priva di un costo. E a pagarla rischiano di essere gli appassionati di gelato.
Da primavera, almeno in Gran Bretagna, Magnum & Co. ridurranno il proprio peso per contenere il quantitativo energetico apportato dalle monoporzioni. In qualche caso – come succederà alle vaschette inglesi Ben & Jerry –  passeranno da 150 ml a 100 ml, una riduzione del 33% in termini di dimensioni. Peccato che il prezzo, come ha anticipato la rivista The Grocer, scenderà solo del 26%.
Unilever ha comunicato di aver speso 18 mesi con un “notevole quantità” di investimenti in ricerca per raggiungere i suoi obiettivi di portare tutti i suoi gelati “monodose” sotto 250 calorie.
Noel Clarke, direttore esecutivo del brand building per Unilever UK & Ireland, ha dichiarato: “Abbiamo introdotto questa soglia di 250 calorie per contribuire a rendere più facile scelte informate e più sane ai nostri consumatori” .
Tuttavia, la società rischia di finire al centro della bufera per l’aumento del prezzo mascherato dalle intenzioni di spingere per una sana alimentazione.

Previous post

Torna il Salvagente, con il test sul piatto più amato dagli italiani

Next post

Britax richiama migliaia di seggiolini auto e passeggini

The Author

Roberto Quintavalle

Roberto Quintavalle