allerta prodotti

Aifa, ritirati alcuni lotti del farmaco Pentacol

L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ha disposto il ritiro, su tutto il territorio nazionale, di alcuni lotti del medicinale Pentacol 400, 60 compresse, 400 mg RM, un antinfiammatorio intestinale della ditta Sofar Spa.

Si tratta in particolare dei lotti n. V0173 scad. 3/2017, n. V0174 scad. 3/2017, n. V0177 scad. 3/201, n. V0178 scad. 3/2017 e n. V0179 scad. 3/2017.

A far scattare il provvedimento di ritiro è stata la notifica di allerta rapido data dall’azienda produttrice che ha rilevato un film non integro in una confezione del suddetto farmaco. Per questo la vendita è stata bloccata in tutte le farmacie e il prodotto ritirato. Chi lo avesse acquistato non deve utilizzarlo.

Le indicazioni terapeutiche del farmaco

Il medicinale è disponibile in diverse forme farmaceutiche: compresse gastroresistenti a rilascio modificato, gel rettale, granulato per sospensione rettale, schiuma rettale, sospensione rettale, supposte.

Quanto alle indicazioni terapeutiche, il farmaco è utile per la cura di colite ulcerosa, morbo di Crohn, flogosi idiopatiche intestinali acute e croniche.

Previous post

Acrilammide, Danimarca fissa concentrazioni più basse rispetto Ue

Next post

Mps può fallire? Tutti i rischi per i risparmiatori

The Author

carla tropia

carla tropia