News

Formaggi Dop e Igp, da oggi c’è anche il bollino Ue

Da oggi, 4 gennaio, i consumatori avranno uno strumento in più per distinguere i formaggi Dop e Igp: a partire da quella data, infatti, riconoscere gli autentici 52 formaggi e latticini italiani tutelati dalla Dop (Denominazione di origine protetta) e dalla Igp (Indicazione geografica protetta) sarà più facile perché sull’etichetta del prodotto oppure sulla confezione che lo contiene compariranno i loghi europei.

dop_igp_home-2Una garanzia in più che si affianca ai bollini dei rispettivi Consorzi di tutela già presenti su tutti i prodotti a denominazione d’origine. La novità arriva quando è in corso una campagna istituzionale curata dal Ministero delle politiche agricole e forestali e a pochi giorni dalla fine di un anno, il 2015, anomalo per i formaggi a denominazione. In primo luogo, nell’anno appena concluso si è registrato un calo delle quotazioni all’ingrosso che, per la maggior parte dei formaggi, sono rimaste inferiori a quelli degli anni precedenti, anche per effetto della stagnazione dei consumi interni. Il secondo aspetto peculiare del 2015 sono state le forti variazioni mensili nella produzione delle singole Dop e Igp.

Previous post

Conad ritira farina di mais a marchio per presenza di micotossine

Next post

Rc-auto, la guida per risparmiare

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino