abbonati

Vi abbonate a un anno di Test? Noi vi regaliamo tutto quello che vi siete persi

 

E chi siamo noi… Babbo Natale? Parafrasando un famoso spot vogliamo parlarvi del regalo che abbiamo deciso di fare a tutti gli abbonati al Test-Salvagente: l’intero archivio digitale delle uscite, dal primo numero a quello di dicembre 2015. Perchè chi ci ha scoperto magari solo grazie all’inchiesta sull’olio o a quella sulla marijuana e ci ha apprezzato, tanto da pensare di abbonarsi al nostro mensile o di regalare l’abbonamento proprio in questi giorni, non perda neppure un numero del Test, delle sue inchieste, dei suoi confronti. Senza spendere un euro in più.

L’archivio in tasca

Approfittare del regalo di fine anno del Test è semplicissimo: basta abbonarsi a un anno di Test. A 25 euro (se si sceglie la versione digitale) o a 35 euro (per quella carta + digitale). In tutt’e due i casi ai nostri lettori verrà dato automaticamente l’accesso alla collezione completa del giornale, consultabile su tablet, su smartphone o su computer. Il funzionamento non prevede alcuna complicazione: una volta pagato l’abbonamento, con paypal, bollettino o bonifico, basta registrarsi sulla nostra pagina abbonati e automaticamente si consulteranno tutti i numeri della rivista, dal primo in poi.

Cosa vi siete persi?

In questo modo i neoabbonati potranno consultare tutti i nostri test. Un breve elenco (non esaustivo) delle analisi realizzate dal giornale nel 2015 può aiutare a capire il valore del regalo.

Maggio 2015. Pentole antiaderenti, le analisi di laboratorio sul rischio nanotech; caffè, 24 miscele alla prova; dentifrici per bambini, di che pasta sono fatti.

Giugno 2015. Olio extravergine, 20 bottiglie alla prova e 9 declassate come semplici “vergini”; insalate in busta, tutte davvero già lavate? Solari per bambini tra chimica e protezione.

Luglio 2015. Croccantini per gatti i più equilibrati e sani; shampo repairs, quelli che riparano davvero; ghiaccioli, i gelati per bambini; Mp3 impermeabili, 8 lettori a confronto.

Agosto 2015. Mozzarella di bufala, 19 in laboratorio; scarpe da trekking 10 alla prova; zaini da escursione, 8 in gara; repellenti antizanzara per bambini; creme solari;.

Settembre 2015. Miele d’acacia, a caccia di inganni in 21 vasetti; gluten free, biscotti e plum cake a confronto; shampoo e lozioni antipidocchi, funzionano? Power bank, 10 caricatori d’emergenza alla prova; Ereaders, il lettore migliore.

Ottobre 2015. 20 deodoranti senza alluminio e la lista dei 50 da scartare; i caschi integrali più sicuri; yogurt per bambini alla frutta; olive nere da tavola; detersivi per lavastoviglie.

Novembre 2015. 10 cornflakes e 6 barrette ai cereali per una colazione coi “fiocchi”; burro di cacao, 14 stick alla prova; salviettine per il cambio, quelle al di sopra di ogni sospetto; pneumatici invernali.

Dicembre 2015. Marijuana, cosa ci fanno fumare? 12  salviettine struccanti senza veli; mini pizze surgelate; Off Grid Box, funziona? Gillette Fusion Proglide, provato per voi; seggiolini per bambini.

[su_button url=”http://sfogliatore.testmagazine.it” background=”#e1250c” size=”6″ desc=”cliccando qui“]Abbonati[/su_button]

Previous post

Australia, via Nurofen dagli scaffali per disinformazione

Next post

Francia, ritirati i vaccini per allergici Stallergenes. E in Italia?

The Author

Riccardo Quintili

Riccardo Quintili