News

Come funziona il “soddisfatti o rimborsati 4G” di Vodafone

“Soddisfatti o rimborsati 4G”. Anche nel web superveloce, il 4G, c’è chi adotta questa modalità. È quanto fa da qualche giorno Vodafone promettendo un risarcimento a quanti lamentano un disservizio  e lo segnalano al gestore. Cosa hanno in cambio?

Siamo andati a spulciare le condizioni per spiegarvele.

Per ottenere il “bonus” in caso di disservizio sulla connessione 4G, la procedura è semplice. Basta inviare la segnalazione attraverso lo smartphone, utilizzando l’applicazione gratuita My Vodafone.
A questo punto, entro 30 giorni, Vodafone invia al cliente un messaggio di conferma dell’attivazione del giorno di internet gratis: dalle 24 alle 23,59 sarà possibile navigare in internet – alla velocità del 4G fino a 2Gb – senza consumare i giga della propria offerta. Se è vero che l’iniziativa di customer care di Vodafone prevede solo 24 ore di internet gratis ogni 30 giorni per tutte le segnalazioni inviate, è anche vero che a oggi il gestore è l’unico che non si accontenta solo di promettere un servizio eccellente – l’operatore telefonico sostiene di aver già raggiunto il 92% della popolazione italiana con il 4G – ma si impegna anche a intervenire qualora le aspettative dei clienti siano state deluse. Speriamo che anche altri operatori prevedano presto analoghe forme di tuela per gli utenti.

Previous post

Provato per voi: Saikebon, il quasi orientale

Next post

Quando "moroso" è il fornitore di energia

The Author

Anna Gabriela Pulce

Anna Gabriela Pulce