Piatti monouso amici dell’ambiente? Pubblicità ingannevole

“I SOLITI SOSPETTI  La scientifica ha svolto indagini accurate. Ne siamo usciti puliti (più di altri)”  Inizio accattivante per la pubblicità dei produttori di plastica. Che proseguiva:  “La ricerca scientifica di Life Cycle Assessment (LCA) ha prodotto un risultato insospettabile. L’impatto ambientale delle stoviglie monouso in plastica risulta mediamente inferiore rispetto a quello delle compostabili. Una garanzia per l’ambiente.”

Una garanzia per l’ambiente piatti, bicchieri e posate monouso? Roba da non credere…

E difatti, non credeteci. La pubblicità è stata bollata come comunicazione ingannevole dallo Iap, l’istituto di autodisciplina pubblicitaria, che ne ha imposto la cessazione. Per la soddisfazione di Assobioplastiche che era ricorsa al giurì.