News

Ford offre l’aggiornamento Siri anche per le vecchie auto

Non è detto che sia necessario acquistare un’auto nuova per godere delle nuove tecnologie. È quello che sostiene, almeno negli Usa, la Ford che ha proposto 5 milioni di proprietari di veicoli vecchi che non avevano alcun optional digitale un aggiornamento software che permetterà ai proprietari di attivare funzionalità di Siri Eyes-Free di Apple.

L’opzione consente ai conducenti con iPhone di effettuare chiamate, inviare SMS, impostare promemoria, controllare il meteo, ottenere indicazioni stradali e comandare vocalmente la selezione di brani musicali. Tutte cose che si possono fare durante la guida senza togliere le mani dal volante o essere distratto da uno schermo.

“SYNC [conosciuto anche come MyFord Touch], il sistema di intrattenimento e di comunicazione di Ford, è stato progettato per essere flessibile e aggiornabile, proprio come le altre tecnologie mobili, così i nostri clienti sono in grado di ottenere il massimo dal proprio smartphone, mentre sono al volante”, ha detto Sherif Marakby, direttore di Ford Elettronica e dei Sistemi Ingegneria Elettrica della casa in un comunicato stampa.

Dunque la buona sorpresa per i proprietari di auto immatricolate a partire dal 2011 che abbiano MyFord Touch (o SYNC in alcune zone) in grado di scaricare l’aggiornamento dal sito web di Ford. Un’opzione che, crediamo, dovrebbe essere possibile anche per i proprietari italiani di Ford.

Previous post

McDonald's sotto inchiesta nella Ue per i vantaggi in Lussemburgo

Next post

Torna l'incubo del Sudan, il colorante cancerogeno

The Author

Paolo Moretti

Paolo Moretti