News

Pubblicità sessista? Il Test dà voce a chi si ribella

Altra pubblicità volgare, altro intervento dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria. Questa volta si tratta dei messaggi pubblicitari “Resistermi sarà impossibile” e “Mi trovi da Buonmercato SISA I supermercati italiani Andria-Trani”, relativi al prodotto ‘La Daria’, rilevati su affissioni nella città di Trani e nel sito internet www.ladaria.it a novembre 2015.

Ieri avevamo segnalato un altra pubblicità che usava il corpo delle donne. A questo punto ci chiediamo: perché non fare un tam tam che possa servire a penalizzare le aziende che usano questo tipo di pubblicità, in modo che chi vuole eviti di comprarne i prodotti?

Aspettiamo le vostre segnalazioni, le foto, i video per iniziare questa catena civile

Previous post

Lav, stop all'abuso di antibiotici negli allevamenti

Next post

Condominio: come e quando si può annullare una delibera

The Author

Riccardo Quintili

Riccardo Quintili