News

Elenchi telefonici: occhio agli aumenti di Telecom

Telecom Italia ha deciso di battere cassa. Per aumentare le sue entrate, pesando ancor di più sulle tasche dei clienti, ha deciso di ritoccare al rialzo il costo degli elenchi telefonici e quello delle chiamate internazionali.

Per quanto riguarda il primo punto, dal prossimo 1°ottobre, si sale da 1,17  euro a 2,50 euro. Tale costo, come già accade, verrà addebitato annualmente in fattura.

“È una vergogna che Telecom Italia abbia attuato una variazione del costo dell’elenco telefonico. Ricordiamo ai clienti che è possibile evitare tale aumento chiamando il numero 187 oppure con una comunicazione scritta nella quale si chiede la rinuncia del servizio di consegna” dichiara Luigi Gabriele Affari Istituzionali CODICI.

Non soddisfatti, da Telecom Italia hanno deciso di aumentare i prezzi delle chiamate internazionali. Per giustificare tale variazione, l’azienda ha affermato che l’aumento si inserisce in una serie di aggiornamenti e semplificazioni delle offerte fisse residenziali e prevede l’introduzione di un prezzo unico per tutte le chiamate verso i fissi e cellulari, per ogni zona tariffaria.

Anche in questo caso, i clienti possono rinunciare a tale servizio evitando così ulteriori costi sulla bolletta.

“Anziché andare in contro ai clienti, Telecom italia attua modifiche che vanno a pesare sul bilancio delle famiglie già precario a causa della crisi ” commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale CODICI.

Previous post

Il fruttosio come i grassi trans? I dubbi sul dolcificante

Next post

Morire per 2 euro l'ora, la nostra #filierasporca

The Author

Paolo Moretti

Paolo Moretti