News

Eurodisney nel mirino della Commissione europea

Eurodisney discrimina i clienti britannici, tedeschi e italiani? Sembrerebbe proprio di sì. La Commissione europea e i Centri europei dei consumatori spesso ricevono reclami da parte dei consumatori riguardanti le differenze di trattamento ingiustificate in base alla loro nazionalità o residenza, una pratica che non è consentita ai sensi dell’articolo 20 della direttiva sui servizi. E tra queste denunce molte riguardano il parco Eurodisney su cui si sono concentrate le attenzioni dell’esecutivo Ue. In altre parole, la Commissione vuole vederci chiaro sulla politica tariffaria del parco giochi francese e ha chiesto chiarimenti allo stato membro.

La discriminazione – fanno sapere da Bruxelles – può avvenire in diversi modi. A volte discriminazione significa riorientare automaticamente i consumatori al sito web specifico per ogni paese, spesso con prezzi e offerte meno interessanti. Altre volte la discriminazione prende la forma di società che rifiutano le partenze da alcuni paesi, per nessun giustificato motivo.

In generale, i consumatori hanno bisogno di trasparenza e non deve essere impedito loro l’accesso a offerte in altri mercati, a meno che ciò sia obiettivamente giustificato. Questa è l’essenza dell’articolo 20, e del mercato unico.

Da Disneyland Paris fanno sapere che “i prezzi sono uguali per tutti i visitatori indipendentemente dal loro paese di residenza, solo le promozioni possono variare da paese a paese”. “I nostri prezzi sono strettamente gli stessi in tutta l’Unione europea”, ha indicato il vicepresidente di Disneyland Paris Julien Kauffmann. L’afflusso di visitatori francesi assicura al gruppo meta’ delle entrate; i britannici sono in seconda posizione seguiti da spagnoli e italiani.

Per chi resta in Italia ma non vuole perdersi un’occasione di divertimento, la nostra guida per scegliere il parco acquatico più conveniente.

Previous post

Amazon, da oggi la spesa alimentare si fa con un click

Next post

Bonus mobili, come detrarre l'acquisto del divano

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino