genitori&figli

Bambini senza nome, c’è il numero unico

Una bimba ritrovata senza vita sulla spiaggia di Deer Island (nella baia di Boston) resta senza identità: nessuno si fa avanti per riconoscerla. La notizia è di pochi giorni fa ma la piccola vittima è solo una dei tanti bambini che ogni anno scompaiono senza lasciare traccia, un simbolo di tutti quelli che restano senza un nome, senza una storia da raccontare.

Parliamo di ben 8 milioni di bambini che scompaiono ogni anno in tutto il mondo. Di questi, 270.000 scompaiono in Europa: uno ogni due minuti.

E in Italia? Solo nei primi tre mesi di quest’anno ne sono scomparsi 3.553. Si tratta di bambini risultati irreperibili, dunque privi d’identità e di diritti.

I dati sui minori stranieri non accompagnati sono sempre più preoccupanti, denuncia il Telefono Azzurro: “Sono bambini privi di cittadinanza, assistenza, rappresentanza legale da parte di genitori e adulti legalmente responsabili. Non solo, a questi bambini spesso manca un nome. E quando risultano irreperibili sono facile preda di organizzazioni criminali dedite alla tratta, al traffico e allo sfruttamento lavorativo e sessuale dei più piccoli (in USA questo avviene già in un caso su sei)”.
I minori stranieri non accompagnati in Italia, solo nei primi tre mesi di quest’anno, sono risultati 12.629 (maschi al 94,8%, tra i 15 e i 17 anni nel 92,3% dei casi), di cui 3.553 già irreperibili.

Il Telefono Azzurro gestisce per l’Italia il Numero Unico europeo per i bambini scomparsi. Chiunque può segnalare o dare informazioni relative alla scomparsa di un bambino chiamando il numero 116.000. A rispondere, 24 ore su 24, è un team di operatori qualificato e in rete con i partner europei.
Lo scorso anno il Numero Unico europeo ha seguito 6.119 casi, anche se solo il 13% dei cittadini dell’Unione conosce questo servizio. Cerchiamo di farlo conoscere di più: si possono salvare delle vite.

Previous post

Energy drink all'arsenico e i ritardi del ministero

Next post

Hugo Boss: "Mai più pelllicce animali nei miei capi"

The Author

Daniela Molina

Daniela Molina