News

Francia, ritirati i vaccini per allergici Stallergenes. E in Italia?

Una gamma di vaccini per soggetti allergici tra i più utilizzati è stato ritirato dal mercato in Francia per problemi di etichettatura. I vaccini sono somministrati anche nel nostro Paese ma l’Aifa – che abbiamo contattato – “sta valutando il caso ma non sono ancora disponibili aggiornamenti”. Facciamo un passo indietro. Stallergenes SAAS, controllata della Stallergenes Greer, la casa farmaceutica specializzata in trattamenti per le allergie respiratorie, ha ritirato dal mercato francese e tedesco i vaccini prodotti dopo il 13 agosto del 2015 per un “problema riscontrato dopo il lancio del nuovo sistema informatico”. In pratica è accaduto che il laboratorio europero di Antony (Francia) è andato in tilt con il nuovo sistema di etichettatura dei vaccini. In altre parole può essere accaduto che una fiala contenente un vaccino contro gli acari sia stata etichettata come vaccino contro i pollini e via dicendo. Un bel pasticcio tanto che l’autorità sanitaria francese ha disposto il ritiro dal mercato dei vaccini prodotti dopo il 13 agosto e sospeso la produzione lasciando i pazienti nelle condizioni di non poter più continuare la terapia. Anche in Italia i vaccini della Stellergenes sono tra i più utilizzati per alleviare i fastidi dei soggetti allergici ma non si sa il motivo per cui l’Agenzia del farmaco – che abbiamo repentinamente contattato – ancora non ha fatto sentire la sua voce.

Previous post

Vi abbonate a un anno di Test? Noi vi regaliamo tutto quello che vi siete persi

Next post

Le valide alternative alle salviette struccanti

The Author

Valentina Corvino

Valentina Corvino